1 - La Liguria del saper fare si racconta

Livello di descrizione

Raccolta

Descrizione

Il progetto "La Liguria del saper fare si racconta", realizzato tra il 2006 e il 2007 da Salvatore Vento per Fondazione Ansaldo e sostenuto dalla Compagnia di San Paolo, aveva come obiettivo quello di costituire un archivio audiovisivo regionale delle storie di vita lavorativa riconducibili ai più diversi comparti produttivi della Liguria.

Complessivamente sono stati intervistati operai, tecnici, impiegati e manager, inclusi alti livelli della gerarchia aziendale come presidenti, amministratori delegati e direttori generali). Le principali aree produttive coinvolte sono:
- il comparto metalmeccanico nelle sue principali articolazioni (elettromeccanica Ansaldo ed elettrotecnica San Giorgio)
- il comparto siderurgico (SIAC, Cornigliano, Italsider)
- il comparto marittimo (navigazione transoceanica Italia di navigazione, navigazione merci e portacontainer)
- l'impiantistica industriale (Italipianti)
- il comparto aeronautico (Piaggio)
- il comparto portuale
- l'industria saccarifera (Eridania).

Gli intervistati, indipendentemente dal settore di provenienza, avevano in comune un forte bisogno di raccontare, quasi come se volessero lasciare un segno e trasmettere alle nuove generazioni la memoria di un percorso di vita lavorativa ritenuto importante non solo per sé, ma per l'intera comunità. L'intervista diventa un modo per sentire valorizzata la propria storia personale. Altro elemento comune è una diffusa delusione per l'attuale panorama industriale privo delle storiche fabbriche.

Molti degli intervistati presero inoltre parte alla Resistenza, fuori e dentro la fabbrica, o in alcuni casi vissero addirittura la traumatica esperienza della deportazione. Nei racconti non emerge nessuna descrizione eroica delle proprie scelte, derivate spesso dal caso o dalla necessità, senza spazio per l'autocelebrazione.
Costante, nei ricordi degli anni Settanta, è inoltre il riferimento al clima di terrore instaurato dalle Brigate Rosse, soprattutto tra i dirigenti impegnati in ruoli strategici).

Ogni intervista è corredata da una breve scheda tecnica con informazioni relative all'argomento trattato, la durata, ecc. e da abstract ( a fronte di una durata media complessiva di un'ora e mezza) che ne agevolano la fruizione, mentre per la visione delle interviste nella loro interezza è necessario contattare Fondazione Ansaldo. La Liguria del saper fare si racconta comprende n. 120 testimonianze, disponibili alla consultazione.

Gli abstract delle interviste orali sono stati realizzati grazie alla collaborazione di Alberto Liga, Greta Roncan e Alessandro Rusconi nell'ambito dei progetti di tirocini curriculari con l'Università degli Studi di Genova.

Data testuale

2006 - 2007

Consistenza

120 filmati

Soggetto produttore

Livello archivistico superiore

Lingua prevalente

ITALIANO - Italiano - IT

Soggetto conservatore

Contenuti