I filmati Ilva Italsider

Livello di descrizione

Sezione

Descrizione

Il fondo è costituito da 1039 film e da 130 videocassette originali, acquisiti in due versamenti: il primo, nel 1988, dall’Italsider S.p.A. e il secondo, nel 1993, dall’Ilva S.p.A. in liquidazione. Sono stati processati e resi disponibili 280 film.

Al centro del fondo, acquisito dalla Cineteca della Fondazione Ansaldo tra 1992 e 1998, è posta perlopiù l’attività industriale della società, o meglio delle società che si sono alternate alla guida del grande gruppo siderurgico italiano. Parte dei titoli conservati sono stati prodotti direttamente da Ilva, Italsider o da società ad esse legate, ma fanno parte del fondo anche produzioni di case cinematografiche nazionali come l’Istituto Luce e la Rai.

I filmati, di durata variabile, possono riguardare la costruzione di vari stabilimenti produttivi appartenenti a Ilva o Italsider (es. quello a ciclo completo di Cornigliano intitolato a Oscar Sinigaglia, costruito tra 1951 e 1955) o loro parti, i processi per la produzione di vari manufatti (es. per gli anni Trenta sono conservati vari filmati sulla produzione dei proiettili da artiglieria, per gli anni Cinquanta sui processi di zincatura), la vita degli operai in fabbrica (es. nello stabilimento di Bagnoli), iniziative culturali promosse da Ilva/Italsider, eventi mondani e ufficiali fuori e dentro gli stabilimenti (es. nel 1939 una gita delle maestranze Ilva a Roma per ricevere il saluto da Mussolini). Non mancano opere di artisti ambientati all’interno della fabbrica (L’uomo, il fuoco, il ferro di Kurt Blum ed Eugenio Carmi del 1960, prodotto da International Golden Star of Italy) e filmati celebrativi di vario soggetto (in occasione dell’anniversario della nascita dell’IRI, o per le Olimpiadi di Roma del 1960).

Data testuale

1912 - 1991

Consistenza

280 filmati processati

Soggetto produttore

Livello archivistico superiore

Lingua prevalente

ITALIANO - Italiano - IT

Soggetto conservatore

Contenuti